Avete un pianoforte e questa è già una grande notizia. Adesso dovete pensare a dove metterlo, dove posizionarlo a casa…

Ecco qualche idea davvero utile per scegliere il posto giusto per il vostro nuovo pianoforte!

Spazio

Certamente più spazio avete e più potrete sbizzarrirvi nella scelta della posizione ideale. Ma a volte non è l’unica caratteristica da valutare, ci sono altre osservazioni da fare prima di portare il pianoforte nella stanza giusta!

Soggiorno

Siamo abituati a vedere il pianoforte nella zona living di una casa. Sicuramente è un oggetto d’arredo molto significativo che può dare carattere anche ad un soggiorno spoglio. Con un pianoforte a casa si può godere del privilegio di vedere ogni momento uno strumento così elegante accanto a noi.

Coloro che amano suonare il pianoforte sognano sempre di averne uno a portata di mano, anzi di dita… Anche se spesso non è facile trovare la giusta collocazione per un oggetto così “grande”.

Si deve studiare una soluzione affinché non diventi un “ingombro” poco gradito per coloro che dividono l’abitazione con il musicista!

Sottoscala

Se avete un pianoforte verticale, tra i posti a cui non avreste mai pensato c’è il “sottoscala“. Non prendetelo come un luogo di serie B, perché con la presenza di uno strumento come il pianoforte cambierà completamente volto e si rivaluterà questa zona della casa! Il pianista potrà raggiungerlo facilmente ogni volta che lo desidera senza irrompere in una stanza che non gli appartiene!

Se avete una casa moderna potete divertirvi acquistando un pianoforte colorato che dia un po’ di brio all’arredamento senza togliere la magia che questo strumento può regalare! I più audaci designer sono capaci di dare un tocco di futurismo colorando un pianoforte anche con toni fluo!

Al centro della stanza

Qualunque sia la stanza che sceglierete, il pianofoorte può essere posizionato in un angolo intimo ed esclusivo oppure diventare il re della casa con una posizione centrale e dominante che non lo metterà mai in ombra!

Divani comodi per ascoltare la musica

Quando c’è un pianoforte devono esserci anche dei divani comodi. Eh già perché non si ascolta un pianista seduti su una sedia poco avvolgente… E’ obbligatorio dare agli ospiti la possibilità di vivere in modo confortevole il momento di ascolto!

Pensiamolo come un vero mobile

Il pianoforte può accogliere anche piccoli elementi decorativi che lo rendono ancora più familiare. Una cornice con una foto di famiglia, un candelabro elegante o un qualsiasi complemento d’arredo… Su di un piano possono acquisire un’importanza maggiore.

In sala da pranzo

Perché no? La sala da pranzo è un’ottima soluzione per chi desidera godere della musica dopo una bella cena con gli amici… Oppure durante, tra una portata e l’altra!

Il pianoforte è “uno” di casa e non deve mai finire nel dimenticatoio.

Se avete una veranda, una sala hobby, uno studio o una stanza in cui poter mettere un pianoforte non esitate a farlo… Anche se non sapete suonarlo, prima o poi arriverà un ospite che saprà regalarvi grandi emozioni!

E per portarlo a casa… Beh, per quello ci siamo noi! Trasportiamo pianoforti in tutto il centro Italia e possiamo aiutarvi a spostarlo ogni volta che ne avete bisogno!

Loading...